caracalla

caracalla

Due opere di Verdi, Aida e La traviata e il balletto sulle note di Prokof’ev Romeo e Giulietta, ma anche tantiExtra: annunciato il ricco programma a Caracalla 2019, la stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma che si svolgerà dal 4 luglio all’8 agosto 2019 Inaugura la stagione il 4 luglio proprio il nuovo allestimento di Aida, affidato all’estro creativo di un autore raffinato come Denis Krief, che cura regia, scene, costumi e luci, e che aveva diretto una Turandot molto intimista nella stagione estiva del 2015, e che andrà ad imprimere una rilettura intima della vicenda che convive con i suoi aspetti più grandiosi e celebrativi. Sul podioJordi Bernàcer che dirige un cast con Vittoria Yeo e Serena Farnocchia (Aida), Alfred Kim e Diego Cavazzin (Radames), Judit Kutasi e Sonia Beltrami (Amneris). Dopo la prima del 4 luglio, le repliche sono fissate il 5, 6, 7, 12, 13, 18, 24, 31 luglio e 3 agosto.

Da venerdì 19 luglio torna in scena La traviata diretta da Lorenzo Mariani, produzione di successo dello scorso anno immersa nellatmosfera della Dolce Vita” felliniana che sarà diretta dal maestro Manlio Benzi, interpreta da Francesca Dotto nel ruolo di Violetta Valery. Repliche 23, 27 luglio e 2, 8 agosto.

Spazio alla danza: martedì 30 luglio (con repliche l’1 e il 4 agosto) torna in scena il balletto Romeo e Giuliettacon la musica di Prokof’ev nel sontuoso allestimento dello scorso anno con la regia e la coreografia di Giuliano Peparini e la videografica di Gilles Papain. Sul podio, David Levidanzano Rebecca Bianchi e Claudio Cocino che si alternano con Susanna Salvi e Michele Satriano e il Corpo di Ballo del Teatro dellOpera di Roma.

Già annunciati i succulenti Extra: per la danza, spazio al ritorno, dopo cinque anni, del Tokyo Ballet (data unica il 26 giugno) con un nuovo travolgente programma che propone il capolavoro Le sacre du printemps di Maurice Béjart, ma anche il Regno delle Ombre dal terzo atto de La Bayadère di Natalia Makarova da Petipa eTam-Tam et percussion di Félix Blaska e alla triplice data (9, 10 e 11 luglio) dell’attesissimo Roberto Bolle and Friends già destinato al sold out.

Gli Extra per cominciano molto presto, l’11 giugno con il concerto di Francesco De Gregori e le sei serate conEnnio Morricone nel concerto 60 Years of Music World Tour concerti di congedo dal pubblico con un programma all’insegna delle sue più celebri composizioni per il cinema (15, 16, 18, 19, 21 e 22 giugno). A luglio spazio agli extra con i concerti di Mark Knopfler e la sua Band (sabato 20 e domenica 21) e alla data unica dei due fuoriclasse del pianoforte, Stefano Bollani e Chucho Valdés (lunedì 22 luglio).